Federalismo, Lega chiede proroga delega di 4 mesi - Calderoli

mercoledì 2 marzo 2011 17:54
 

ROMA, 2 marzo (Reuters) - La Lega chiede di prorogare di quattro mesi la delega complessiva per il varo dei decreti attuativi sul federalismo fiscale.

Lo dice in una nota il ministro della Semplificazione, Roberto Calderoli, al termine di un incontro con i rappresentanti di Popolari d'Italia domani, una costola della maggioranza alla Camera.

"Il ministro Calderoli, fermo restando il rispetto dei tempi stabiliti per l'esame dei decreti legislativi già deliberati dal Consiglio dei ministri, ha assunto l'impegno di proporre al Consiglio dei ministri, dopo l'approvazione definitiva del federalismo regionale e provinciale, un'iniziativa legislativa finalizzata alla proroga di quattro mesi del termine di scadenza della delega prevista dalla Legge 42/2009", si legge nella nota.

Attualmente la delega complessiva per il varo dei decreti scade il 21 maggio 2011.

Questa sera la Camera voterà la fiducia alla mozione del governo sul decreto che disciplina il federalismo municipale, che potrebbe essere approvato in via definitiva dal Consiglio dei ministri di domani.

La commissione bicamerale sul federalismo sta ora esaminando il decreto sul fisco regionale.

Lega e Pdl hanno chiesto di rivedere la composizione della bicamerale perché non hanno più una maggioranza solida dopo la rottura tra Silvio Berlusconi e Gianfranco Fini.