Treasuries Usa cedono brevemente dopo Bernanke, poi sopra minimi

martedì 1 marzo 2011 16:31
 

NEW YORK, 1 marzo (Reuters) - I Treasuries Usa hanno ampliato brevemente le perdite dopo i commenti del presidente della Fed e la diffusione dell'indice delle attività manifatturiere Ism.

In particolare Bernanke ha affermato che il recente apprezzamento del greggio non avrà un grosso impatto sull'economia Usa anche se potrebbe portare minore crescita e inflazione più alta se dovesse essere sostenuto.

L'Ism, invece, è cresciuto a febbraio al ritmo più alto da maggio 2004.

Il titolo due anni US2YT=RR è invariato, proprio come prima del dato, ma è arrivato a cedere fino a 2/32, con un rendimento dello 0,6961%.

Il decennale US10YT=RR cedono 7/32, portandosi sopra i minimi segnati dopo le dichiarazioni di Bernanke, con un rendimento poco sopra 3,45%.