Crespi, Michela Sesler riduce quota all'1,752% capitale - Consob

martedì 1 marzo 2011 13:53
 

MILANO, 1 marzo (Reuters) - Michela Sesler ha ridotto la partecipazione in Crespi GCRE.MI all'1,752% del capitale.

E' quanto emerge dalle comunicazioni Consob sulle partecipazioni rilevanti.

Sesler è scesa in tre tranche - 18, 22 e 23 febbraio scorsi - passando dal 5,603% del capitale che risultava all'11 novembre 2002 all'1,752%.

Il 17 febbraio sorso, Crespi aveva comunicato di aver ricevuto da Consob il via libera alla pubblicazione del prospetto dell'aumento di capitale da 10 milioni, che è partito il 21 febbraio scorso e terminerà il prossimo 11 marzo.

La nota del gruppo rendeva noto che gli azionisti Margherita Crespi, Arcangela Crespi, Brunella Crespi, Elide Crespi e Nubian si sono impegnati a sottoscrivere il 98% dell'aumento. Nella lista non figurava Michela Sesler.