Italia, Tremonti soddisfatto per dati Istat su Pil e deficit

martedì 1 marzo 2011 13:09
 

ROMA, 1 marzo (Reuters) - Il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, si mostra soddisfatto per come l'Italia ha chiuso il 2010 in termini di crescita economica e andamento del deficit in rapporto al Pil.

"I buoni risultati di oggi sono la conseguenza dei buoni principi di sempre. Non abbiamo seguito le mode passeggere, ma perseguito il bene comune. Con la bussola giusta, con i piedi per terra, un passo dopo l'altro, gli italiani e l'Italia stanno andando nella giusta direzione", dice il ministro in una nota.

Secondo i dati Istat, l'Italia è cresciuta nel 2010 dell'1,3% contro l'1,2% stimato a fine settembre dal governo. L'indebitamento in rapporto al Pil è sceso al 4,6% dal 5% indicato dal Tesoro. Male invece il debito, che ha raggiunto quota 119% del Pil contro il 118,5% previsto dal governo.