Spagna, deficit 2010 a 9,2% Pil, poco sotto attese governo

martedì 1 marzo 2011 12:46
 

MADRID, 1 marzo (Reuters) - La Spagna ha chiuso l'esercizio 2010 con un deficit pari a 9,24% rispetto al prodotto interno lordo dopo il 11,1% del 2009. Lo annuncia il ministro dell'Economia Elena Salgado, aggiungendo che sempre l'anno scorso il debito risulta pari a 60% del Pil.

Obiettivo del governo era quello di portare il rapporto deficit/Pil a 9,3%.

L'esecutivo guidato da Jose Luis Rodriguez Zapatero ha concordato con la Commissione europea un processo di graduale rientro dell'indebitamento pubblico per arrivare a 3% nel 2013.