Treasuries cancellano perdite dopo dati consumi, commenti Fed

lunedì 28 febbraio 2011 15:25
 

NEW YORK, 28 febbraio (Reuters) - I titoli di Stato statunitensi hanno cancellato le perdite nel primo pomeriggio dopo che i consumi sono cresciuti meno delle previsioni e un esponente della Federal Reserve ha detto che la banca centrale è "molto lontana" dal centrale gli obiettivi del suo doppio mandato.

Il rendimento del benchmark decennale US10YT=RR, al 3,425% prima del dato, viaggia intorno al 3,4124% intorno alle 15,15 ora italiana. Il tasso era al 3,42% alla fine di settimana scorsa.

Il dipartimento del Commercio ha reso noto che i consumi negli Stati Uniti sono aumentati meno del previsto a gennaio: le famiglie hanno approfittato del maggiore incremento dei redditi personali in oltre un anno e mezzo per aumentare i risparmi. I consumi reali sono diminuiti dello 0,1%, la prima flessione in un anno, dopo essere cresciuti dello 0,3% a dicembre.

Nel testo preparato per un discorso da tenere alla Stern School of Business della New York University, il presidente della Fed di New York William Dudley ha detto che la Fed dovrebbe fare attenzione a non ritirare troppo presto il sostegno della politica monetaria. Dudley ha anche detto che la banca centrale è "molto lontana" dal realizzare il suo doppio mandato che prevede un livello di occupazione commisurato ad un'inflazione stabile.