Treasuries in recupero su calo Borse, attesa per asta 5 anni

mercoledì 23 febbraio 2011 16:03
 

NEW YORK, 23 febbraio (Reuters) - Treasuries in recupero dopo una prima parte della giornata di prese profitto seguite al rialzo di ieri, dettato a sua volta dalla situazione di tensione in Nordafrica e Medioriente.

Il peggioramento delle quotazioni sull'azionario favorisce tuttavia il ritorno di qualche acquisto sui bond, viste anche le persistenti preoccupazioni per una escalation della crisi libica e per le conseguenze potenzialmente negative sulla crescita americana della risalita dei prezzi petroliferi.

"C'è ancora una generale volontà da parte degli istituzionali di mettersi al sicuro con Treasuries e Bund, sfruttando la risalita dei rendimenti, visto che un cambio di regime in Libia potrebbe rivelarsi piuttosto turbolento" spiega Tom di Galoma di Guggenheim Securities.

Il mercato d'altra parte si prepara all'asta odierna di Treasuries quinquennali, con 35 miliardi di titoli in offerta. Quella di biennali di ieri - sempre da 35 miliardi di dollari - ha registrato una buona domanda, alleggerendo i timori che il recente rialzo dei rendimenti potesse aver ridotto l'appetito del mercato per i governativi Usa.

Il benchmark quinquennale Usa US5YT=RR, in asta oggi, arretra di 1/32, con rendimento al 2,141%.

Il decennale US10YT=RR sale di q/32, rendimento al 3,453%.