Germania, maggioranza governo vuole esclusione acquisti debito

martedì 22 febbraio 2011 18:51
 

BERLINO, 22 febbraio (Reuters) - I tre partiti alleati nella coalizione guidata da Angela Merkel hanno raccomandato al Parlamento l'esclusione della possibilità di riacquisti di titoli di Stato per il fondo di salvataggio europeo che entrerà in azione dal 2013 sostituendo l'attuale meccanismo temporaneo. La proposta è contenuta in un documento ottenuto da Reuters dopo un incontro tra i Cristiano Democratici della Cancelliera, i conservatori della Csu bavarese e l'Fdp. "Il Parlamento si aspetta che i programmi di acquisto di debito sovrano congiuntamente finanziati o garantiti vengano esclusi sulla base di motivazioni costituzionali o di legislazione europea o per motivi economici", si legge nel documento, in riferimento al Meccanismo di stabilizzazione europeo.