Milleproroghe, Berlusconi conviene su osservazioni Napolitano

martedì 22 febbraio 2011 18:11
 

ROMA, 22 febbraio (Reuters) - Silvio Berlusconi conviene con le osservazioni mosse dal presidente delle Repubblica ai vizi di incostituzionalità del decreto Milleproroghe per l'ampiezza e l'eterogeneità delle modifiche introdotte in Senato.

"Il presidente del Consiglio ha convenuto sulle osservazioni di metodo formulate dal presidente della Repubblica nella lettera oggi inviata a lui e ai Presidenti delle Camere in materia di decretazione d'urgenza", spiega il Quirinale in una nota.

"Nella conversazione sono stati toccati altri temi di attualità di politica internazionale alla vigilia della visita del PResidente della Repubblica in Germania. Si è inoltre ribadita l'esigenza della massima attenzione ai principali problemi di politica economica", aggiunge la nota.