Usa, prezzi dei Treasuries balzano su acquisti rifugio

martedì 22 febbraio 2011 15:50
 

NEW YORK, 22 febbraio (Reuters) - I prezzi dei Treasuries Usa salgono grazie al sostegno di chi acquista alla ricerca di un porto sicuro dopo che le rivolte in Libia hanno fatto schizzare il prezzo del petrolio, facendo aumentare i timori su una ripresa dell'inflazione.

Il Brent e il greggio Usa salgono ai massimi da 2 anni e mezzo sulla scia della recrudescenza della violenza in Libia e dopo che Gheddafi ha usato i carri armati per respingere la protesta.

"I continui problemi in Medioriente dominano i movimenti dei mercati. I crescenti timori in Libia e la repressione violenta sui dimostranti in Bahrain hanno spinto i mercati azionari al ribasso in Europa e i bond al rialzo", osserva un trader.

I rendimenti del titolo benchmark a dieci anni salgono al di sotto della resistenza tecnica pari al 3,56%, la parte più elevata in un range di prezzo che ha tenuto da metà dicembre fino agli inizi di febbraio. I titoli trattano 12/32 al rialzo nel prezzo per un rendimento del 3,54%, in calo dal 3,58% della chiusura di venerdì. Alcuni si aspettano che la fase rialzista continui. I titoli a due anni trattano 1/32 al rialzo nel prezzo per un rendimento dello 0,74%, il rendimento più basso da due settimane, rispetto allo 0,76% di venerdì.