22 febbraio 2011 / 14:17 / 6 anni fa

Pedaggio raccordo Roma, Tar Lazio accoglie ricorso e lo annulla

ROMA, 22 febbraio (Reuters) - Il Tar del lazio ha oggi depositato la sentenza che accoglie i ricorsi della Provincia di Roma e di 41 comuni più le province di Firenze, Rieti, Ferrara e Pescara, la Regione Toscana ed il Movimento dei cittadini contro l'introduzione del pedaggio per l'utilizzo del Grande raccordo autostradale (Gra) di Roma.

Il pedaggio era stato introdotto con la manovra del governo dello scorso luglio.

Nella decisione il Tar tra l'altro sostiene che "non vi sarebbe la necessaria e imprescindibile corrispondenza tra chi è tenuto al pagamento dei pedaggi e quantti utilizzano le tratte di strada interessate dal provvedimento". Inoltre i giudici del Tar ritengono che il decreto annullato "è adottato in violazione di norme comunitarie nonché della norma nazionale di recepimento atteso che determina forfettariamente la maggiorazione delle classi di pedaggio, a prescindere fra l'altro dall'effettivo uso dell'infrastruttura".

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below