Necessario valutare squilibri che minacciano crescita - Geithner

venerdì 18 febbraio 2011 16:47
 

PARIGI, 18 febbraio (Reuters) - Il segretario al Tesoro Usa Timothy Geithner ha affermato che c'è una crescente fiducia in merito ad una ripresa globale sostenuta, anche se resta importante tenere sotto controllo tutte le forze che possono ancora destabilizzare la crescita.

"Certamente dobbiamo guardare alle misure degli squilibri, non c'è alternativa" ha affermato Geithner durante un seminario, a Parigi. "Dobbiamo guardare sia alle misure degli squilibri esterni, come le partite correnti, sia a quelle degli squilibri interni".

Poco prima delle dichiarazioni del segretario al Tesoro Usa la Cina aveva respinto la proposta di utilizzare i tassi di cambio reali e le riserve valutarie per valutare gli squilibri economic globali.

Geithner ha mostrato un atteggiamento improntato all'ottimismo sulle prosoettive dell'economia mondiale.

"C'è una giustificabile crescente fiducia in circolazione" ha affermato. "L'Europa sembra fare progressi nella direzione di una riforma finanziaria. Penso che i mercati stiano mostrando maggiore fiducia e ottimsmo verso l'impegno europeo a gestire questa sfida".