Spagna, governo approva decreto su requisiti patrimoniali banche

venerdì 18 febbraio 2011 14:39
 

MADRID, 18 febbraio (Reuters) - Il governo spagnolo ha approvato un decreto che applica requisiti patrimoniali più restrittivi per le banche per rafforzare la solidità e la credibilità del sistema bancario del paese.

Il ministro dell'Economia, Elena Salgado, nel corso di una conferenza stampa, ha detto che l'obiettivo è anche quello di equiparare la solvibilità delle banche spagnole alle nuove esigenze di Basilea III.

Il nuovo provvedimentio fissa all'8% il requisito minimo di core capitale per le società quotate e al 10% per quelle non quotate o con un flottante limitato.