G20, Berlino contraria a target numerici su squilibri globali

mercoledì 16 febbraio 2011 12:30
 

BERLINO, 16 febbraio (Reuters) - La Germania rimane contraria all'intenzione del Gruppo dei Venti di fissare obiettivi numerici nell'analisi degli squilibri globali condotta all'interno dei G20. Lo riferisce un funzionario del ministero delle Finanze tedesco.

"La Germania à contraria a obiettivi quantitativi. Questo non è cambiato" ha detto il funzionario. "La nostra posizione è molto chiara: non ci devono essere target specifici sugli indicatori per i singoli paesi".

Il funzionario ha detto di attendersi un accordo nella riunione ministeriale del G20 di venerdì e sabato prossimi su un insieme di cinque indicatori che misureranno gli squilibri. La fonte ha citato le partite correnti, i tassi di cambio reali, deficit e debito pubblico, riserve valutarie e risparmio privato.