Irlanda, riforma banche sarà in linea con accordi Ue - Rehn

martedì 15 febbraio 2011 15:18
 

BRUXELLES, 15 febbraio (Reuters) - La ristrutturazione del settore bancario in Irlanda sarà fatta in base agli accordi presi con la Ue.

Lo ha dichiarato il commissario Ue agli Affari Economici e Monetari Olli Rehn.

"Ci aspettiamo semplicemente che sarà fatta secondo il memorandum of understanding che stabilisce la piattaforma per la ristrutturazione e la riforma del settore bancario irlandese affinché torni in salute e sia resistente", ha spiegato Rehn in una conferenza stampa.

Il commissario Ue ha poi aggiunto che "semplicemente non c'è l'intenzione di considerare i possessori di bond senior in questo contesto perché vogliamo evitare ogni potenziale elemento di contagio e quindi questo tema non è sul tavolo".

Infine Rehn ha dichiarato che in linea di principio c'è consenso per un fondo di stabilità permanente da 500 miliardi di euro.