Spagna, ordini in raccolta per secondo bond deficit tariffario

martedì 15 febbraio 2011 11:19
 

MADRID, 15 febbraio (Reuters) - Il governo spagnolo ha aperto i libri per la raccolta ordini sull'emissione della seconda tranche di rimborsi per il deficit tariffario.

Si tratta di un bond a cinque anni con un rendimento di 90 punti base sul titolo governativo spagnolo di pari durata, secondo il servizio Ifr di Thomson Reuters.

Il governo iberico deve ripagare 16,5 miliardi di debito che ha nei confronti delle utility nel settore elettrico, tra cui la controllata di Enel (ENEI.MI: Quotazione), Endesa (ELE.MC: Quotazione), per avere imposto tariffe più basse del costo ed essersi impegnato a rimborsare la differenza ai produttori.