Bond euro, apertura in lieve calo, focus su dati e periferia

martedì 15 febbraio 2011 09:07
 

 LONDRA, 15 febbraio (Reuters) - Apertura in lieve calo per i
futures Bund - in scia alla frenata dei Treasuries Usa delle
ultime ore - in un mercato decisamente concentrato sui dati
economici di giornata, nonchè ancora sulle vicende del segmento
periferico.
 Dall'Eurogruppo di ieri sera è emerso l'accordo per dare al
meccanismo di salvataggio pemanente della zona euro, che partirà
nel 2013, una dimensione complessiva di 500 miliardi di euro,
mentre restano contrasti sulle modifiche da apportare all'Efsf,
ovvero al fondo nella sua versione corrente.
 Nonostante i dubbi che ancora gravano sul segmento
periferico, non sono attesi particolari problemi per quel che
riguarda le aste spagnole a breve di oggi, con l'attenzione che
invece si dirige sui collocamenti a lungo termine di Madrid in
calendario per dopodomani.
 "La periferia non è andata bene ieri ma alla fine gli spread
hanno allargato solo di poco. Il punto è che ormai si ritiene
che la Bce intervenga quando le vendite si fanno troppo pesanti"
commenta un trader.
 Intanto stamane sul fronte economico le stime flash sulla
crescita del pil di Germania e Francia nel quarto trimestre sono
risultate inferiori alle stime; nel corso della mattinata
arriveranno anche i dati preliminari di Italia e zona euro,
mentre l'indice Zew dovrebbe mostrare un ulteriore e netto
miglioramento del sentiment economico in Germania, nel mese in
corso.
 
============================ ORE 9,00 ==========================
FUTURES EURIBOR MAR.   FEIH1         98,865   (+0,005) 
FUTURES BUND MARZO     FGBLH1       122,65    (-0,02)
BUND 2 ANNI            DE2YT=RR      99,262   (-0,001) 1,413%
BUND 10 ANNI           DE10YT=RR     93,310   (-0,090) 3,303% 
BUND 30 ANNI           DE30YT=RR    116,862   (-0,158) 3,788%
================================================================