Poste, ok a emendamento Milleproroghe per avere controllo banche

venerdì 11 febbraio 2011 19:18
 

ROMA, 11 febbraio (Reuters) - E' stato approvato nel pomeriggio l'emendamento al Milleproroghe presentato dal Pdl per consentire a Poste italiane di acquistare partecipazioni "di controllo" nel capitale di banche.

"Poste Italiane spa può acquistare partecipazioni, anche di controllo, nel capitale di banche", recita l'emendamento approvato, presentato dal senatore del Pdl Giuseppe Esposito.

Lo stesso emendamento prevede che "entro il 30 giugno 2011 Poste Italiane spa costituisca con delibera dell'assemblea, su proposta del consiglio di amministrazione, un patrimonio destinato esclusivamente all'esercizio dell'attività di bancoposta".

(Giuseppe Fonte)