Ecofin discute Patto Ue, per Italia importanti passività banche

venerdì 11 febbraio 2011 17:20
 

* Ecofin discuterà sei proposte Commissione su Patto Ue

* Italia chiede di guardare a passività potenziali banche

* Negoziato su Patto Ue ancora molto aperto

di Francesca Landini

MILANO, 11 febbraio (Reuters) - Martedì prossimo all'Ecofin la discussione sulla riforma del patto di stabilità ci sarà, anche se si tratterà probabilmente di uno scambio di vedute interlocutorio sulle sei proposte legislative presentate dalla Commissione Ue.

"I ministri finanziari avranno la possibilità di prendere posizione sui punti controversi della riforma, cercando alleanze e compromessi politici che superino il negoziato tecnico", dice una fonte europea.

Prima di incontrare i colleghi, il ministro dell'Economia italiano Giulio Tremonti oggi ha nuovamente sottolineato che l'Europa deve preoccuparsi anche delle fragilità di alcuni sistemi bancari nazionali.

"Quello che vediamo, nel contesto dell'Europa in questo periodo, è un problema non di debiti pubblici. Quello che abbiamo adesso è un problema di banche, una crisi di criticità di assetti bancari", ha detto oggi il ministro in un incontro con i giornalisti alla stampa estera.   Continua...