PUNTO 1 - Usa, governo vuole ridurre impegno in mercato mutui

venerdì 11 febbraio 2011 15:13
 

(Aggiunge commenti Geithner)

WASHINGTON, 11 febbraio (Reuters) - L'amministrazione Obama proporrà un progressivo smantellamento delle due agenzie federali per il rifinanziamento dei mutui casa e cercherà invece di far riaffluire capitali privati in questo segmento di mercato finora affidato quasi esclusivamente al governo Usa.

E' quanto emerge da un rapporto del Tesoro sul mercato dei mutui ottenuto da Reuters in cui si prospetta una riduzione del portafoglio d'investimento di Fannie Mae e Freddie Mac di almeno il 10% l'anno.

Intervenendo in proposito il segretario al Tesoro Timothy Geithner ha assicurato che l'amministrazione si muoverà lentamente in modo da non compromettere la ripresa in corso nel mercato immobiliare.

"Faremo in modo di muoverci con molta attenzione così da non impedire il processo di ricostruzione nel mercato immobiliare", ha commentato Geithner parlando alla Cnbc.

"Non possiamo aspettare troppo a lungo. E' importante che il Congresso legiferi nel corso dei prossimi due anni".