Bce,acquisti bond non tra suoi compiti,rischi inflazione-Wellink

giovedì 10 febbraio 2011 16:03
 

FRANCOFORTE, 10 febbraio (Reuters) - Stanno emergendo chiaramente rischi al rialzo sui prezzi nella zona euro per effetto del rapido rincaro delle importazioni.

Lo ha detto oggi all'agenzia MNI Nout Wellink, membro del board della Banca centrale europea aggiungendo che, in circostanza normali, comprare bond non rientra fra i compiti della Bce e quindi l'istituto di Francoforte non può andare avanti a farlo.

"Tutto sommato lo scenario base (dell'inflazione in linea con l'obiettivo Bce) è ancora uno scenario ragionevole ma con - a mio avviso - chiari rischi al rialzo che stanno emergendo adesso", ha detto Wellink.

Wellink ha inoltre appoggiato l'ipotesi che il fondo di salvataggio della zona euro possa prendere il posto della Bce nell'acquistare titoli di stato.

Ampliare il mandato dell'European Financial Stability Facility (EFSF) per consentire questo "aiuterebbe la Bce", ha detto Wellink.