PA, Cgil verso sciopero generale pubblici dopo intesa separata

lunedì 7 febbraio 2011 16:36
 

ROMA, 7 febbraio (Reuters) - Le segreterie nazionali della Funzione Pubblica e della Federazione dei lavoratori della conoscenza della Cgil hanno deciso di sottoporre ai rispettivi organismi dirigenti la proposta di mobilitazione delle due categorie, non escludendo di arrivare alla proclamazione dello sciopero generale dei lavoratori pubblici.

Lo rende noto un comunicato diffuso al termine di una riunione congiunta convocata per valutare gli effetti dell'accordo separato del 4 febbraio.

Cisl e Uil hanno siglato un accordo con il governo sul salario legato alla porduttività da assegnare ai dipendenti pubblici. La Cgil ha abbandonato il tavolo ritenendo che l'accordo non risolva il problema del blocco della contrattazione e non preveda il rinnovo delle rappresentanze sindacali.