Lottomatica archivia definitivamente bond ibrido - nota

lunedì 7 febbraio 2011 16:31
 

MILANO, 7 Febbraio (Reuters) - Lottomatica LTO.MI ha definitivamente archiviato il progetto di emettere un bond ibrido che aveva nel cassetto dallo scorso novembre, quando ha collocato invece un bond senior.

Lo ha deciso il consiglio di amministrazione della società.

"Il Consiglio di amministrazione ha stabilito di non procedere con la deliberata emissione di un bond subordinato ibrido, annunciata il 15 novembre 2010" dice una nota della società.

Lottomatica prevede "di generare 650-800 milioni di free cash flow cumulato nei prossimi tre anni, che sarà disponibile per pagare i dividendi e ridurre il debito, con l'obiettivo di un rapporto indebitamento totale netto/EBITDA tra 2,6x e 2,8x entro il 2013" ha detto il direttore finanziario di Lottomatica Group, Stefano Bortoli.

Con l'emissione del prestito obbligazionario senior da 500 milioni [dello scorso novembre] e le linee di finanziamento bancario pari a 1,4 miliardi sottoscritte a dicembre 2010, "Lottomatica ha quindi completato il piano di rifinanziamento approvato dal Consiglio di Amministrazione il 15 novembre 2010" dice ancora la nota. A fine novembre Lottomatica aveva condotto un road show tra gli investitori per collorare sia il bond senior sia l'ibrido, quest'ultimo atteso a sette anni e per un ammontare attorno ai 300 milioni di euro. A quel tempo il rendimento era proposto attorno all'8,75%, circa 50 punti base sopra quello offerto dall'altro bond ibrido di Lottomatica sul mercato.

Tuttavia Lottomatica ha collocato solo il senior rinviando 'a data da definirsi' l'ibrido.

Il bond senior ha cedola del 5,375%. Oggi quota sul mercato 96,60/97,20 per un rendimento del 5,8/9%. Il vecchio bond ibrido quota 100,92/101,77 per un rendimento dell'8,05%.