8 febbraio 2011 / 06:48 / 7 anni fa

MONETARIO - Cosa succede oggi martedì 8 febbraio

* Giornata leggera sul fronte dei dati economici. Di rilievo solo la produzione industriale in Germania che in dicembre, stando alle previsioni, dovrebbe aver mostrato un incremento dello 0,3% congiunturale dopo il dato negativo (-0,7%) del mese precedente. L‘attenzione sarà rivolta più alle dichiarazioni dei politici della zona euro: a Parigi il ministro delle Finanze Lagarde partecipa a un convegno sull‘euro dopo l‘incontro a tre di ieri dei leader di Francia, Germania e Polonia.

* Ieri sera Yves Mersch, banchiere centrale lussemburghese e membro del consiglio governativo della Bce, ha detto che la banca centrale potrebbe alzare i tassi per tenere a freno l‘inflazione anche prima di abbandonare le misure a sostegno della liquidità.

* Mercato primario: il Tesoro italiano ha comunicato ieri pomeriggio a mercati chiusi le tipologie di titoli per le aste a medio lungo termine di metà mese. Lunedì prossimo, 14 febbraio, vi sarà la riapertura sia del quinquennale (Btp 1-11-2015, cedola 3%, quinta tranche) sia del trentennale (Btp 1-09-2040, cedola 5%, dodicesima tranche). Mercoledì sera l‘annuncio sui range d‘offerta. Arrivata anche la comunicazione relativa al collocamento a breve di giovedì 10 febbraio: in asta 7,5 miliardi di Bot a 12 mesi (su 7,7 miliardi in scadenza); non verrà invece offerto il titolo trimestrale.

* Sempre sul primario da seguire oggi anche l‘operazione di concambio del Tesoro che offre Btp 01/02/2018 cedola 4,5%, ritirando Btp 01/02/2012 cedola 5%, Btp 01/03/2012 cedola 3%, Cct 01/03/2012, Btp 15/04/2012 ceola 4% e Btp 01/06/2013 cedola 2%.

* In Cina mercati ancora chiusi per l‘ultima giornata della festività del Capodanno, iniziata lo scorso 2 febbraio.

* L‘avanzo delle partite correnti in Giappone è cresciuto del 30,5% a dicembre rispetto all‘anno precedente, sopra la mediana delle previsioni per un incremento del 25,6%. Il surplus si attesta a 1.195 miliardi di yen, sopra ai 1.150 miliardi attesi.

* Alle 7,30 italiane sul mercato valutario l‘euro si rafforza sia contro dolllaro EUR= (+0,3%) a 1,3622, sia contro yen EURJPY= (+0,2%) a 112,07 mentre il dollaro-yen JPY= viaggia poco variato.

* In flessione il future Nymex CLc1 che arretra di 10 cents a 87,37 dollari circa, in vista di un aumento delle scorte negli Stati Uniti, mentre il Brent LCOc1 si apprezza di 12 centesimi circa a 99,37 dollari.

* Treasuries venduti ieri a New York per la sesta sessione consecutiva, con i rendimenti saliti ai massimi dalla primavera 2010. Il benchmark decennale Usa US10YT=RR nel finale offriva un tasso del 3,65% dal 3,64% della chiusura di venerdì, vicino ai livelli più alti dallo scorso maggio.

DATI MACROECONOMICI

FRANCIA

* Commercio estero dicembre (8,45) - attesa -4,1 miliardi

GERMANIA

* Produzione industriale dicembre (12,00) - attesa 0,3% m/m

ASTE DI TITOLI DI STATO ITALIA

* Tesoro, concambio con Btp 01/02/2018, cedola 4,5% con: Btp 01/02/2012, cedola 5%; Btp 01/03/2012, cedola 3%; Cct 01/03/2012; Btp 15/04/2012, ceola 4%; Btp 01/06/2013, cedola 2%

GRAN BRETAGNA

* Tesoro, asta 1 mld sterline Gilt indicizzati 2022, cedola 1,875%

OLANDA

* Asta 1-2 miliardi DSL a 30 anni 15/1/2042, cedola 3,75%

USA

* Asta Titoli di Stato a 3 anni (19,00)

BANCHE CENTRALI

USA

* A Newark intervento Lacker, Fed Richmond, “Outlook economia, febbraio 2011” (14,45)

* A Anniston intervento Lockhart, Fed Atlanta, su economia (19,00)

* A Dallas intervento Fisher, Fed, “Rapporto su economia” (19,30).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below