Bond euro partono deboli, pesano realizzi su Treasuries

lunedì 7 febbraio 2011 08:40
 

 LONDRA, 7 febbraio (Reuters) - Viaggiano in lieve ribasso i
derivati sul decennale tedesco, risalendo dai nuovi minimi di
contratto ma indeboliti dalla performance dei governativi Usa.
 Legati alla prospettiva che la Federal Reserve possa
intervenire prima delle attese con una stretta sui tassi, alla
luce degli ultimi dati macro sul mercato del lavoro, i realizzi
sui Treasuries Usa sono infatti proseguiti venerdì sera ben
oltre la chiusura del mercato europeo.
 Si è concluso invece perfettamente in linea al previsto il
vertice Ue dei capi di Stato e di governo, che non sono riusciti
a pervenire venerdì ad alcun accordo su nuove misure per far
fronte alla crisi. La proposta franco-tedesca di un patto per la
competitività ha infatti sollevato le obiezioni di alcune
capitali.
 Verrà convocato dopo il 9 marzo un nuovo consiglio
straordinario Ue in cui dovrebbero essere finalizzate le riforme
da apportare al fondo di stabilità dei paesi euro.
 "Non credo il mercato si aspettasse molto dal vertice di
venerdì dunque non si può dire sia rimasto particolarmente
deluso. Si apre oggi una settimana in cui non sono in calendario
aste dei periferici... potrebbe esserci spazio per un'emissione
sindacata" commenta un trader.
 
============================ ORE 8,30 ==========================
FUTURES EURIBOR MAR.   FEIH1         98,835   (-0,005) 
FUTURES BUND MARZO     FGBLH1       123,06    (-0,16)
BUND 2 ANNI            DE2YT=RR      99,17    (-0,02)  1,457%
BUND 10 ANNI           DE10YT=RR     93,56    (-0,09)  3,271% 
BUND 30 ANNI           DE30YT=RR    117,80    (-0,38)  3,740%
================================================================