Btp poco variati dopo aste ben chieste e con tassi in calo

venerdì 28 gennaio 2011 13:11
 

 MILANO, 28 gennaio (Reuters) - I Btp non hanno visto
pressioni nemmeno oggi, seduta in cui il Tesoro italiano ha
collocato oltre 8 miliardi di all'asta Btp e CCTeu, piazzati
verso il margine alto del range di offerta e a tassi in calo.
 "Il mercato non ha ricevuto alcuna scossone a causa delle
aste" dice un dealer. "Anche lo spread è rimasto tranquillo. Il
mercato è tornmato a vedere le aste come un evento normale per
l'Italia".
 Lo spread di rendimento rispetto alla Germania si è
mantenuto nello stesso range visto nei giorni scorsi e solo a
metà seduta indica una lettura di 2/3 pb base sopra la chiusura
di ieri a 161 pb, su piattaforma Tradeweb IT10DE10=TWEB
DE10YT=TWEB, che i dealer attribuisco a un "piccolo rimbalzo
tecnico".
 "Il mercato, da qunado è stato collocato il bond targato
Efsf, sta respirando un'aria più serena" dice un dealer.
 Il passo successivo in questo ambito potrebbe essere la
decisione, prospettata da Trichet, di consentire allo stesso
Efsf di acquistare i bond sul mercato secondario, il che da una
parte libererebbe la Bce dal compito di acquistare bond (come
attualmente fa, seppur sterilizzandoli), dall'altra darebbe
ancora maggior sucurezza al mercato. 
 
 BUONA DOMANDA PER ASTE, COLLOCATE A MASSIMO OFFERTA
 La seduta d'asta di oggi, la terza della settimana e la più
impegnativa, ha mostrato uno scorrere "normale", dice un dealer,
"senza alcun accenno di quelle tensioni che si vedevano solo
poche settimane fa".
 "Segno decisamente positivo questo che dà indicazioni, oltre
che per il mercato italiano anche per i mercati obbligazionari
in generale, di essere tornali su livelli che ricordano quelli
pre-crisi".
 Più nel dettaglio, "l'asta è andata molto bene, con una
buona domanda, prezzi più alti rispetto a quelli espressi dal
mercato al momento della chiusura dell'asta, rendimenti sono in
calo rispetto all'asta precedente" secondo Chiara Cremonesi,
strategist Unicredit. "Tutti fattori che indicano un buon
risultato per il Tesoro".
 Il Tesoro ha collocato stamane 8,148 miliardi complessivi di
euro nelle tre aste di Btp a 3 anni, Btp a 10 anni e CCTeu 2017.
 La scadenza più breve del Btp è stata interamente assegnata
per 3,5 miliardi su un range di 2,75-3,5 miliardi, al prezzo di
97,79. Il rendimento è passato a 3,12% da 3,25% dell'ultima asta
del 30 dicembre 2010. Il bid-to-cover si è attesto a 1,399 dal
precedente 1,395. 
 L'undicesima tranche del decennale è stata collocata per
tutti i 3,250 miliardi (2,5-3,25 miliardi il range) al prezzo di
92,66. Il rendimento è passato a 4,73% dal 4,80% di dicembre,
mentre il bid-to-cover è di 1,454 da 1,288.
 Per quel che riguarda CCTeu (settima tranche), il Tesoro ne
ha assegati 1,398 miliardi su una forchetta prevista di 1-1,5
miliardi. Il rendimento è risultato di 2,55%, mentre il
bid-to-cover è stato di 1,672 da 1,49.
 "Per l'asta del tre anni all'inizio della fase d'asta si
sono visti soprattutto venditori ed è sceso fino a +93 (pb)
contro swap, poi ha stretto prima del cut-off e durante l'asta
abbiamo visto un po' di acquisti sul telematico per cui ha
performato ed è ora a 91,5 contro swap. Il titolo resta 'cheap'
rispetto alla carta italiana vicina" dice un dealer di una banca
italiana.
 "Il CCTeu ha visto un mercato molto disordinato, è partito
con un buon interesse compratore e gli acquisti hanno fatto
salire tutto il comparto di 30-40 centesimi assestandosi poi ai
livelli d'asta. Il prezzo è rimasto 'cappato' a 96,20-25".
aggiunge.
 Ieri il mercato italiano ha collocato il nuovo BTPei 2016
per 2,76 miliardi, verso la parte massima del range di offerta
di 2/3 miliardi. Oggi il titolo quota 99,15, in lieve calo
rispetto al prezzo netto di aggiudicazione di 99,20.
 
============================ 12,40 =============================
                               PREZZI   VAR.     RENDIMENTO
FUTURES BUND MARZO 11FGBLc1      123,43  (+0,09)            
FUTURES BTP MARZO 11 FBTPH1      109,30  (+0,09)            
BTP 2 ANNI (DIC 12) IT2YT=TT      98,89  (-0,01)      2,622%
BTP 10 ANNI (MAR 21) IT10YT=TT    92,19  (+0,12)      4,789%
BTP 30 ANNI (SET 40) IT30YT=TT    93,20  (+0,10)      5,540%
======================= SPREAD (PB)= =========================
                                            ULTIMA CHIUSURA 
TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5        24                 27
BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3       125                125
BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5       159                160 
-livelli minimo/massimo           158,7-160,6        158,6-163,3
BTP/BUND 10 ANNI IT10DE10=TWEB      161                158
 -livelli minimo/massimo          160,5-164,5        159,9-166,7
BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7       188                189 
BTP 2/10 ANNI                         216,7              218,9
BTP 10/30 ANNI                         75,1              74,2
===============================================================
 
 (Gabriella Bruschi)