Federalismo, manca ancora accordo tra governo e comuni - Anci

mercoledì 26 gennaio 2011 18:32
 

ROMA, 26 gennaio (Reuters) - Il governo non ha ancora raggiunto un accordo con i comuni su come modificare il decreto legislativo sul federalismo municipale sul quale la commissione bicamerale deve esprimere un parere il 3 febbraio.

Lo ha detto il presidente dell'associazione comuni italiani Sergio Chiamparino al termine di un incontro con il ministro dell'Economia Giulio Tremonti.

"Non c'è nessun accordo. Abbiamo presentato al governo i nostri emendamenti approvati all'unanimità dall'Ufficio di presidenza dell'Anci. Il governo si è rise4rvato di valutarli", ha detto Chiamparino.

I nodi aperti del provvedimento a cui la Lega Nord ha legato le sorti della legislatura sono: i tempi per la manovrabilità delle addizionali comunali Irpef, il meccanismo di fissazione dell'aliquota Imu (imposta municipale propria) e la definizione della base imponibile dell'Imu, oltre alla tassa di soggiorno.

(Giuseppe Fonte)