CORR-Btp chiude in calo, spread a 158 pb, attesa per aste Italia

martedì 25 gennaio 2011 18:33
 

 Corregge date delle aste italiane
 MILANO, 25 gennaio (Reuters) - I Btp chiudono in ribasso la
seduta confermando quel ritracciamento del debito periferico già
evidenziato dai primi scambi della mattinata, in vista anche
delle aste italiane di questa settimana.
 Le rinnovate preoccupazioni legate alla situazione
finanziaria di paesi come Spagna e Portogallo, insieme ai dati
deludenti sul Pil britannico del quarto trimestre, fanno
nuovamente lievitare lo spread italiano, sceso solo ieri ai
minimi da inizio dicembre a 148 punti base.
 "La giornata è stata segnata da questi dati economici
deludenti" commenta una trader da Milano. "I problemi della
periferia sono noti, anche se credo che il mercato si stia
convincendo che a questi livelli di spread i periferici siano
appetibili".     
 Nonostante il risultato positivo delle aste spagnole di
questa mattina (2,2 miliardi sul tre e sul sei mesi, domanda
complessiva di quasi 12 miliardi e rendimenti in calo), a
preoccupare sono le prospettive delle banche del paese. 
 Il ministro delle Finanze Elena Salgado ha indicato in circa
20 miliardi le necessità complessive di ricapitalizzazione del
settore, cifra che molti operatori ritengono ottimistica.
 Inoltre, sul fronte dell'offerta, è circolata nelle ultime
ore l'indiscrezione di un possibile bond sindacato portoghese,
anche se le voci non hanno per ora trovato conferma a Lisbona.
 A fine giornata il differenziale di rendimento
Italia/Germania sul decennale, su piattaforma Tradeweb
IT10DE10=TWEB DE10YT=TWEB, si conferma in area 157-158 punti
base, dai 154 di ieri in chiusura, dopo un picco a quota 161 pb
a metà seduta.
 "C'è un aumento della pendenza su tutte le curve, alla luce
dei dati economici di oggi, c'è un po' di ritorno sulle scadenze
brevi, memtre viene penalizzato soprattutto il 30 anni" aggiunge
il trader.
 Lo spread Spagna-Germania ES10DE10=TWEB DE10YT=TWEB si
allarga di 7 pb a quota 206, quello portoghese PT10DE10=TWEB
DE10YT=TWEB di 10 pb a 381.
 
 FOCUS SU ASTE ITALIANE
 Si parte domani col collocamento di 8 miliardi di euro di
Bot semestrali e 2,5 miliardi di Ctz dicembre 2012.
 In una nota Unicredit spiega che "nell'ultimo mese l'umore
del mercato verso la periferia è notevolemte migliorato" e
sottolinea come a fine mese giungano a scadenza Bot per 9,9
miliardi di euro, fattore che "dovrebbe sostenere la domanda"
nelle aste di domani.
 Oggi a mercati chiusi, poi, il Tesoro comunica i range di
offerta per i Btp a 3 e 10 anni e per il Ccteu 2017 in asta
venerdì.
 "Mi aspetto tra 2 e 3 miliardi sul 10 anni e 2,5-3,5
miliardi sul 3 anni; per il Ccteu direi fino a 1,5 miliardi"
prevede un operatore di una banca specialist. "Non saremo
proprio sui massimi dell'offerta, considerato che c'è anche il
Btpei".
 È in calendario per giovedì l'asta del nuovo indicizzato
quinquennale italiano (15-9-2016), con un'offerta compresa tra 2
e 3 miliardi di euro.
 Intanto oggi risultato decisamente positivo poi per il bond
inaugurale del fondo europeo di salvataggio, l'Efsf, anche se a
detta degli operatori l'impatto diretto dell'emissione sul
mercato secondario è complessivamente limitato.
 Il titolo (scadenza luglio 2016, rating AAA) è stato
collocato per 5 miliardi di euro a fronte di ordinativi di oltre
44 miliardi. 
============================ 17,10 =============================
                               PREZZI   VAR.     RENDIMENTO
FUTURES BUND MARZO 11FGBLc1      123,92  (inv. )            
FUTURES BTP MARZO 11 FBTPH1      109,99  (-0,33)            
BTP 2 ANNI (DIC 12) IT2YT=TT      98,98  (-0,01)      2,562%
BTP 10 ANNI (MAR 21) IT10YT=TT    92,80  (-0,31)      4,706%
BTP 30 ANNI (SET 40) IT30YT=TT    94,54  (-0,85)      5,441%
======================= SPREAD (PB)= =========================
                                            ULTIMA CHIUSURA 
TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5        29                 29
BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3       130                130
BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5       157                152 
-livelli minimo/massimo           152,7-160,5        145,3-154,1
BTP/BUND 10 ANNI IT10DE10=TWEB      158                154
 -livelli minimo/massimo          154,4-160,9        147,5-153,6
BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7       183                179 
BTP 2/10 ANNI                         214,4              210,8
BTP 10/30 ANNI                         73,5              71,6
===============================================================