Fmi, ancora rischi in Ue: aumenti dotazione Efsf, risani banche

martedì 25 gennaio 2011 11:55
 

* Europa rafforzi fondo di salvataggio Efsf

* Banche europee si sottopongano a rigidi stress-test

* Rischi inflazione in economie emergenti

di Phumza Macanda e Ed Cropley

JOHANNESBURG, 25 gennaio (Reuters) - L'Europa deve rafforzare il suo fondo di salvataggio per ridurre il rischio di una rinnovata instabilità per l'economia mondiale.

Lo sostiene il Fondo monetario internazionale nell'aggiornamento del suo Global Financial Stability Report pubblicato stamane insieme a una revisione del World economic outlook (Weo).

Sul fronte della crescita il Fondo lancia un segnale incoraggiante, alzando la sua previsione per la crescita mondiale di quest'anno a 4,4% da 4,2% indicata nel Weo di ottobre e indicando un'espansione del 4,5% l'anno prossimo, grazie anche agli sgravi fiscali decisi dagli Stati Uniti.

Tuttavia, nel Global Financial Stability Report, l'Fmi sostiene che l'effettivo ammontare del fondo di salvataggio europeo deve essere aumentato e che le banche devono essere sottoposte a un rigoroso stress-test per riportare fiducia sui mercati.   Continua...