Treasuries Usa annullano rialzi, rallentano gli acquisti

venerdì 21 gennaio 2011 16:09
 

NEW YORK, 21 gennaio (Reuters) - I prezzi dei Treasuries Usa annullano i precedenti rialzi mentre rallentano gli acquisti sui minimi che avevano sostenuto le precedenti quotazioni.

Sul mercato si sono comunque riaffacciati gli investitori, sia americani che esteri, intenzionati a riacquistare i titoli del debito americano dopo che ieri, sulla scia del nervosismo suscitato dalle scarse richieste per i titoli a dieci anni indicizzati all'inflazione, si erano scatenate le vendite.

Il mercato aspetta le aste della prossima settimana quando il Tesoro Usa offrirà 99 miliardi di dollari di titoli a due, cinque e sette anni.

A frenare gli acquisti ha contributo anche la positiva apertura dell'azionario americano spinto dall'ottimismo del mercato per alcuni risultati societari di importanti società.

Intorno alle 16,00 il decennale US10YT=RR è in lieve flessione di 2/32 a rende il 3,465%, dopo i minimi di sessione a 3,42%.

Il titolo a due anni US2YT=RR è piatto e rende lo 0,6331%. Nella parte più lunga della circa il trentennale US30YT=RR cede 7/32 con un rendimento di 4,6265%.