Efsf, paesi non tripla 'A' iniettino contante - fonte zona euro

venerdì 21 gennaio 2011 11:15
 

LONDRA, 21 gennaio (Reuters) - I paesi della zona euro che non godono della più elevata valutazione di tripla 'A' sul merito di credito sovrano potrebbero contribuire a potenziare la capacità di finanziamento del Fondo europeo di stabilità Efsf con iniezioni di contante.

Lo riferisce una fonte della zona euro, confermando così le indiscrezioni stampa riportate oggi dal 'Financial Times Dutschland'.

Secondo la fonte, dal momento che le garanzie sul credito e le riserve attivabili all'occorrenza dei paesi non 'AAA' non vengono valuati al 100% da parte delle agenzie di rating, sarebbe "logico" che tali paesi massimizzassero qualsiasi incremento del proprio contributo utilizzando contante.