Treasuries ai minimi dopo dati Usa migliori attese

giovedì 20 gennaio 2011 17:09
 

NEW YORK, 20 gennaio (Reuters) - I prezzi dei Treasuries Usa hanno ampliato i ribassi sulla scia dei dati migliori delle attese sulle vendite di case monofamiliari a dicembre e sulle richieste settimanali di sussidi di disoccupazione, che hanno ravvivato l'ottimismo sull'andamento dell'economia americana.

I titoli di stato americani erano già deboli, a causa di prese di profitto.

Più in generale, il mercato del debito Usa resta ingessato all'interno di uno stretto trading range, con gli attuali livelli dei rendimenti che riflettono le previsioni degli investitori di una crescita moderata e di tassi vicini allo zero.

Sul fronte delle emissioni, il Tesoro Usa annuncerà la prossima settimana i dettagli delle aste di titoli a due, cinque e sette anni. Secondo gli analisti l'ammontare dovrebbe restare invariato rispetto a dicembre: 35 miliardi per l'asta del due anni, altrettanti per quella del cinque anni e 29 miliardi per il sette anni.

L'annuncio sarà seguito dall'asta di titoli a dieci anni indicizzati all'inflazione (Tips) da 13 miliardi. Le previsioni sono di una solida domanda.

Intorno alle 16,40 il decennale US10YT=RR cede 21/32 e rende il 3,4173%, mentre il titolo a due anni US2YT=RR perde 2/32 e rende lo 0,6088%. Il trentennale US10YT=RR cede 30/32 con un rendimento di 4,5841%.