Portogallo assegna 750 mln a dodici mesi, tassi in forte calo

mercoledì 19 gennaio 2011 11:51
 

LISBONA, 19 gennaio (Reuters) - Rendimenti in netta discesa in occasione dell'ultimo collocamento portoghese sul tratto a dodici mesi, in risposta al venir meno della pressione affinché Lisbona faccia ricorso a un sostegno finanziario esterno come Grecia e Irlanda.

Il tasso medio sui titoli annuali, assegnati per tutti e 750 milini di euro dell'obiettivo, è scivolato a 4,029% dal 5,281% sull'equivalente scadenza in asta il primo dicembre scorso.

Il rapporto tra domanda e offerta, dicono i dati dell'agenzia per la gestione del debito Igcp, passa a 3,1 dal precedente 2,5.