Ruby, Berlusconi esclude dimissioni, sono assolutamente sereno

martedì 18 gennaio 2011 19:56
 

ROMA, 18 gennaio (Reuters) - Silvio Berlusconi non ha nessuna intenzione di dimettersi dopo la vicenda Ruby che lo vede indagato con le accuse di concussione e prostituzione minorile, si dice anzi "assolutamente sereno, mi sto divertendo".

Entrando alla Camera per partecipare ad una riunione del gruppo Pdl e con i componenti della Giunta per le autorizzazioni a procedere del partito, Berlusconi - a chi gli chiedeva cosa rispondesse alla richiesta di sue dimissioni arrivata oggi dalle opposizioni - ha risposto: "Non faccio gestacci in pubblico". Poi ha aggiunto: "Ma siete matti?"

Ad una nuova domanda su come fosse andato l'incontro del pomeriggio con il Capo dello Stato ha risposto: "Chiedete al capo dello Stato" e su eventuali dimissioni: "Chi? Io o il capo dello Stato?".

(Alberto Sisto)