PUNTO 1- Eurogruppo discute di aumento dote Efsf, Germania frena

lunedì 17 gennaio 2011 10:46
 

* Riunione ministri Finanze zona euro a Bruxelles

* Si discute di aumentare dotazione fondo Efsf

* Per Germania non c'è bisogno di incrementare risorse fondo

* Francia chiede "pacchetto esaustivo"

(Aggiunge dichiarazioni Lagarde)

BRUXELLES, 17 gennaio (Reuters) - Un ampliamento della reale potenza di fuoco del fondo di salvataggio europeo è in agenda nell'incontro tra i ministri delle Finanze dell'euro che si svolge oggi a Bruxelles, ma il tentativo di ridefinire gli strumenti a disposizione dei paesi in difficoltà prima della prossima richiesta di aiuto parte, ancora una volta, in salita. Il fondo di salvataggio, European Financial Stability Facility (Efsf), può teoricamente raccogliere sui mercati debito fino a 440 miliardi di euro. Per preservare il suo rating tripla 'A', tuttavia, può in realtà prestare ai paesi in crisi solo fino a 250 miliardi. Un eventuale ricorso al fondo da parte di Portogallo e Spagna spingerebbe al limite le risorse disponibili.

Dalla Commissione europea e dalla Banca centrale europea sono giunte la scorsa settimana sollecitazioni a incrementare la capacità effettiva di prestito dell'Efsf e a espanderne il raggio d'azione.   Continua...