Bond euro aproni in rialzo, ancora timori per periferici

venerdì 14 gennaio 2011 08:34
 

 LONDRA, 14 gennaio (Reuters) - I titoli di stato tedeschi
hanno aperto al rialzo oggi sul nervosismo circa l'abilità della
zona euro di risolvere velocemente le crisi di debito di alcuni
paesi, sebbene i timori per l'inflazione mettono freno al
rialzo.
 I debiti sovrani a più alto rendimento nella zona euro sono
ancora sotto tiro dopo che Bloomberg ha riportato i commenti di
un funzionario del Fondo Monetario Internazionale che dice che
l'Europa deve ancora togliere all'investitore lo "scetticismo"
circa la sostenibilità della crisi del debito della regione.  
 La parte finale della curva dei rendimenti dei titoli
tedeschi rimane sotto pressione dopo che il presidente della
Banca centrale europea, Jean-Claude Trichet ha detto ieri che la
zona euro deve affrontare le pressioni inflazionistiche a breve
termine, il che ha aumentato le aspettative di futuri aumenti
dei tassi di interesse.
 I dati sull'inflazione della zona euro che usciranno più
tardi dovrebbero confermare il +2,2% su anno delle stime
iniziali pubblicate il 4 gennaio - la prima volta in due anni in
cui ha superato il target della BCE del 2%.
=========================== ORE 8,25 ==========================
FUTURES EURIBOR MAR.   FEIH1         98,990   (inv.)    
FUTURES BUND MARZO     FGBLH1       124,98    (+0,34)   
BUND 2 ANNI            DE2YT=RR      99,800   (-0,002) 1,106% 
BUND 10 ANNI           DE10YT=RR     95,560   (+0,210) 3,022% 
BUND 30 ANNI           DE30YT=RR    122,790   (+0,229) 3,497%
===============================================================