Efsf, Barroso e Rehn vogliono rafforzamento

mercoledì 12 gennaio 2011 14:42
 

BRUXELLES, 12 gennaio (Reuters) - Il presidente della Commissione europea Jose Manuel Barroso e il commissario europeo agli Affari economici e monetari sostengono la necessità di rafforzare il Financial stability facility (Efsf).

"Stiamo dicendo molto chiaramente che crediamo che la capacità di finanziarsi del Financial stability facility debba essere rafforzata e che il campo d'azione dovrebbe essere ampliato" ha detto Barroso, augurandosi che i paesi della zona euro accetteranno la proposta della commissione in questo senso.

Anche il commissario Olli Rehn ha ribadito la necessità di rafforzare la capacità effettiva di prestito e del campo d'azione dell'Efsf.

Parlando del Portogallo, Barroso ha detto i funzionari europei sono soddisfatti di sentire che il deficit del paese nel 2010 è inferiore alle attese.

A questo proposito Rehn ha aggiunto che la performance di bilancio del Portogallo nel 2010 costituisce una base forte per raggiungere gli obiettivi di riduzione del deficit nel 2011.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Efsf, Barroso e Rehn vogliono rafforzamento | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    18,596.66
    -1.18%
  • FTSE Italia All-Share Index
    20,385.96
    -1.15%
  • Euronext 100
    940.30
    -0.81%