Futures Bund contrastati, attenzione ad asta portoghese

mercoledì 12 gennaio 2011 09:11
 

 LONDRA, 12 gennaio (Reuters) - Partenza in leggero recupero
ma rapida inversione di tendenza per i governativi tedeschi, il
cui andamento appare decisamente contrastato in attesa
dell'appuntamento clou della sessione odierna con l'asta
portoghese.
 Dall'esito del nuovo collocamento sembra infatti dipendere
la possibilità che Lisbona se la cavi da sola di fronte alle
difficoltà debitorie o debba far ricorso alla rete europea come
già Grecia e Irlanda.
 Obiettivo di raccolta una forchetta tra 750 milioni e 1,25
miliardi di euro di nuova carta a scadenza 2014 e 2020.
 Il rendimento del decennale portoghese è arrivato venerdì
scorso a superare la soglia chiave di 7% - considerata il
livello massimo di tolleranza prima di chiedere sostegno esterno
- salvo poi rientrare dai massimi grazie a presunti acquisti da
parte della Banca centrale europea.
 "Non prevediamo che gli acquirenti decidano oggi di
scioperare ma nemmeno riteniamo che il risultato o la specifica
copertura di una singola asta determinino realmente il destino
finanziario del paese" commenta lo strategist Commerzbank David
Schnautz.
 Secondo fonti della zona euro, la riunione dei ministri
finanziari della prossima settimana dovrebbe discutere
dell'ipotesi di innalzare al massimo di 440 miliardi di euro la
dotazione economica dell'attuale rete di salvataggio Efsf -
European Finacial Stability Facility.
 I numeri dell'istituto federale di statistica relativi alla
crescita economica 2010 confermano per la Germania un'espansione
pari a 3,6% e un deficit a 3,5% del prodotto interno lordo.
 
=========================== ORE 9,05 ==========================
FUTURES EURIBOR MAR.   FEIH1         98,925   (-0,005)  
FUTURES BUND MARZO     FGBLH1       125,68    (-0,11)   
BUND 2 ANNI            DE2YT=RR     100,157   (-0,042) 0,916% 
BUND 10 ANNI           DE10YT=RR     96,248   (-0,052) 2,939% 
BUND 30 ANNI           DE30YT=RR    123,450   (-0,200) 3,466%
===============================================================