Btp in recupero dopo asta Bot, spread su Bund stringe a 195 pb

martedì 11 gennaio 2011 12:59
 

 MILANO, 11 gennaio (Reuters) - Btp in recupero dopo un
inizio di seduta ancora improntato alla debolezza, grazie al
buon esito dell'asta di Bot annuali, che ha dato conferma del
grado di interesse degli investitori per la carta italiana, e a
al miglioramento del trend dei periferici.
 "Il mercato è partito schiacciato sulla periferia in vista
delle aste a breve italiane e greche, che poi sono andate bene
favorendo una ripresa" commenta il trader di una banca italiana.
 Il Tesoro ha collocato stamane i previsti 7 miliardi di euro
di Bot a 12 mesi, con rendimento in lieve salita, al 2,067% dal
2,014% dell'asta del 10 dicembre scorso, ritoccamdo il massimo
da dicembre 2008.
 Il rapporto tra domanda e offerta è risultato pari a 1,625
contro il precedente 2,001. 
 "Il risultato è senz'altro buono, dato il contesto di
mercato: la domanda è stata di 11,6 miliardi, il bid to cover è
un po' sceso rispetto a dicembre ma bisogna considerare che
l'importo offerto è stato decisamente più consistente" spiega lo
strategist di Unicredit Luca Cazzulani.
 A fine mattinata il differenziale di rendimento tra Btp e
Bund decennali, su piattaforma Tradeweb IT10YT=TWEB
DE10YT=TWEB, stringe a 194-195 contro i 199 di ieri in
chiusura e i 205 raggiunti nelle prime battute della seduta
odierna.
 "C'è un movimento di steepening della curva Btp, il breve si
muove decisamente meglio, non a caso è il tratto più vicino alle
aste di oggi" nota il trader.
 Atene ha collocato stamane 1,95 miliardi di euro di
semestrali (26 settimane) con rendimento in salita di 8 pb al
4,90%. Il rapporto domanda/offerta si è portato a 3,4 dal
precendete 5,15.
 
 PORTOGALLO SOTTO I RIFLETTORI
 Sono ad ogni modo tutti gli spread del segmeto periferico a
stringere nella seconda parte della mattinata, grazie anche -
sottolineano gli operatori - alla Bce che continua a muoversi
sul mercato secondario, con acquisti di titoli portoghesi e
greci, su diverse scadenze.
 "La Bce ha preso una posizione abbastanza chiara ieri e oggi
sembra intenzionata a continuare a controllare le osicllazioni
dei prezzi" spiega un operatore.
 Lo spread spagnolo ES10YT=TWEB DE10YT=TWEB stringe di 2
punti base su ieri a 270, quello portoghese PT10YT=TWEB
DE10YT=TWEB di 7 pb a quota 419.
 Ma il contesto resta complessivamente difficile per i titoli
periferici, in un mercato che non vede placarsi la speculazione
per il possibile ricorso del Portogallo agli aiuti
internazionali.
 "La Bce sta fornendo un po' di sostegno, ma è cosa di breve
periodo, non vedo al momento soluzioni strutturali e anche se
l'asta di questa settimana dovesse andare bene il problema
sarebbe solo spostato alla prossima asta" spiega lo strategist
di Lloyds Bank Charles Diebel.
 Lisbona colloca domani 1,25 miliardi di euro di bond sulle
scadenze 2014 e 2020. 
 "Credo che l'esito del collocamento portoghese sarà
fondamentale per capire se ci sarà effettivamente il bailout"
nota il trader della banca italiana. "Se il debito portoghese
dovvesse soffrire prima e dopo l'asta, allora diventerebbe molto
difficile per Lisbona sostenere la situazione autonomamente".
 Sempre nel segmento periferico la Spagna collocherà titoli
aprile 2016 giovedì, lo stesso giorno delle aste italiane di Btp
a 5 e 15 anni, per un importo massimo complessivo di 6 miliardi
di euro sulle due scadenze.
 
============================ 12,45 =============================
                               PREZZI   VAR.     RENDIMENTO
FUTURES BUND MARZO 11FGBLc1      126,30  (+0,01)            
FUTURES BTP MARZO 11 FBTPH1      108,97  (+0,16)            
BTP 2 ANNI (DIC 12) IT2YT=TT      98,71  (+0,06)      2,705%
BTP 10 ANNI (MAR 21) IT10YT=TT    92,03  (+0,17)      4,806%
BTP 30 ANNI (SET 40) IT30YT=TT    93,11  (+0,10)      5,546%
 
======================== SPREAD (PB)= =========================
                                            ULTIMA CHIUSURA 
TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5        45                 46
BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3       182                188  
BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5       195                198 
-livelli minimo/massimo           192,8-204,3        192,0-199,2
BTP/BUND 10 ANNI IT10DE10=TWEB      195                199 
-livelli minimo/massimo           194,3-204,4        193,4-200,3
BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7       212                214 
BTP 2/10 ANNI                         210,1              209,2
BTP 10/30 ANNI                         74,0               72,5
===============================================================