Treasuries Usa in rialzo in attesa acquisti Fed,timori zona euro

lunedì 10 gennaio 2011 16:29
 

NEW YORK, 10 gennaio (Reuters) - I titoli di Stato Usa sono in rialzo, sostenuti da un lato dagli acquisti della Fed, dall'altro dalla loro attrattiva come beni rifugio ora che i paesi europei si stanno affacciando con le prime aste dell'anno sui mercati.

In mano a investitori e intermediari ci sono meno titoli dopo le marcate vendite di dicembre, fatto che potrebbe aiutare gli acquisti della Fed a dare una forte spinta al mercato.

"Penso che i riacquisti avranno un impatto più marcato di quanto non ne abbiano avuto all'inizio [del programma] e che potrebbero risollevare il mercato", ha detto Tom Tucci, a capo del trading sui bond governativi per RBC Capital Markets a New York.

"Sembra che buona parte della pressione a vendere sia ormai finita e il mercato si stia ora muovendo verso un punto di equilibrio", ha aggiunto.

Il piano della Fed prevede acquisti oggi per 7 e 9 miliardi di dollari in titoli che matureranno nel 2018 e nel 2020, acquisti che rientrano nell'ambito del piano di allentamento quantitativo da 600 miliardi. Domani la Fed procederà ad acquisti per 7 e 9 miliardi in titoli con scadenza al 2016 e al 2017.

I commenti di venerdì del presidente della Fed Ben Bernanke, ovvero che per il mercato del lavoro serviranno quattro/cinque anni per normalizzarsi, hanno contribuito al tono positivo, eliminando così i timori che la Fed possa terminare il programma in anticipo rispetto al previsto.

I titoli a più lunga scadenza sono visti come i più vulnerabili alla volatilità di questa settimana in vista delle aste di giovedì per 13 miliardi di dollari.

Domani il Tesoro si affaccerà sul mercato con l'emissione per 32 miliardi di dollari di nuovi titoli a tre anni, mentre mercoledì verranno riaperti decennali per 21 miliardi, per i quali è attesa una certa domanda.

Il nervosismo che circonda le necessità di finanziamento dei periferici della zona euro, primo fra tutti il Portogallo, dà un ulteriore contributo al mercato americano.

Intorno alle 16,15 il titolo a due anni US2YT=RR guadagna 1/32 con rendimento allo 0,5810%, il decennale US10YT=RR 9/32 al 3,2909% e il trentennale US30YT=RR 13/32 al 4,4601%.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Treasuries Usa in rialzo in attesa acquisti Fed,timori zona euro | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,167.49
    +1.07%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,239.13
    +1.13%
  • Euronext 100
    971.10
    +0.71%