Btp in rialzo e Bund deboli, spread stretto dopo asta tedesca

mercoledì 5 gennaio 2011 17:51
 

   MILANO, 5 gennaio (Reuters) - Il secondario italiano archivia
la seduta con andamento positivo, su scambi che restano scarsi
per via delle festività. 
 Dopo una mattinata in rialzo, i titoli tedeschi si sono
invece spostati in territorio negativo, erodendo i precedenti
guadagni. A innescare il movimento il buon dato sull'occupazione
nel settore privato Usa che ha sollecitato fiducia nella ripresa
economica del Paese.
 "Il dato Adp ha fatto virare in negativo i Treasuries, e
così i Bund" dice un trader italiano.      
 Gli occupati nel settore privato negli Stati Uniti sono
aumentati di ben 297.000 unità a dicembre secondo i dati Adp, a
fronte di stime degli economisti per un rialzo limitato a
100.000 unità. Il rialzo è il massimo almeno dal 2001. 
 Gli spread fra periferici e Germania mostrano un conseguente
restringimento, un movimento cominciato già prima, per via di
una certa pressione sulla carta tedesca per via dell'asta.
 La Germania ha collocato 3,916 miliardi nella riapertura del
suo decennale. Il tasso medio è risultato in rialzo, pari a
2,87% dal 2,59% dell'asta precedente. Discreto il bid-to-cover a
1,6 da 1,2.
 Sul fronte del primario, anche l'attesa asta del Portogallo
ha registrato una buona domanda, con un rendimento ai massimi
dall'ingresso nella zona euro. 
 Lisbona ha collocato tutti i 500 milioni di euro del titolo
a 6 mesi in asta, la prima del 2011, e il bid-to-cover è
risultato pari a 2,6 dal precedente 2,4. Il rendimento è salito
mantenendo il paese al centro delle preoccupazioni relative al
debito della zona euro. Il titolo ha registrato in asta un
rendimento al massimo dall'ingresso nell'euro, a 3,686% da
2,045% dell'asta di settembre, ma è risultato in linea con le
attese del mercato e con i tassi del secondario. 
 "Siamo comunque in una settimana in cui è difficile vedere
un trend per effetto delle festività" ha detto il trader. "È da
lunedì che capiremo come si metteranno le cose" dice il trader.
 
============================ 17,30 =============================
                               PREZZI   VAR.     RENDIMENTO
FUTURES BUND MARZO 11FGBLc1      125,50  (-0,61)            
FUTURES BTP MARZO 11 FBTPH1      110,26  (-0,12)            
BTP 2 ANNI (DIC 12) IT2YT=TT      98,85  (+0,07)      2,625%
BTP 10 ANNI (MAR 21) IT10YT=TT    93,45  (+0,15)      4,615%
BTP 30 ANNI (SET 40) IT30YT=TT    95,77  (+0,17)      5,353%
======================== SPREAD (PB)= =========================
                                            CHIUSURA IERI 
TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5        53                 45
BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3       170                184  
BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5       171                174
-livelli minimo/massimo           168,7-177,6        170,7-185,5
BTP/BUND 10 ANNI IT10DE10=TWEB      172                176
-livelli minimo/massimo           170,7-180,3        172,8-188,4
BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7       192                195 
BTP 2/10 ANNI                        199,0               197,5
BTP 10/30 ANNI                        73,8                73,0
===============================================================