Treasuries Usa in calo tra bond corporate e attesa minute Fed

martedì 4 gennaio 2011 15:49
 

NEW YORK, 4 gennaio (Reuters) - I titoli di Stato Usa sono in calo nella mattinata americana e con volumi bassi, in un mercato inondato da obbligazioni societarie e in attesa della pubblicazione delle minute della Fed.

Gli investitori stanno valutando l'intensa serie di emissioni di corporate bond sul mercato e relativo processo di determinazione del prezzo, alle quali si contrappongono le aspettative di dati economici in miglioramento, che pesano su quelli che vengono considerati beni rifugio per eccellenza.

"C'è una incredibile quantità di accordi sul mercato oggi, un sacco di determinazioni di prezzi di vendita. Penso che la gente ritenga che questo toglierà un po' di domanda dal mercato in concomitanza del pricing", ha detto Tom Tucci, a capo del trading sui Treasuries per Rbc Capital Markets a New York.

Prima che i termini sulle emissioni vengano resi pubblici, gli emettent e i sottoscrittori spesso vendono Treasuries per proteggersi dal rischio sui tassi di interesse. Ma una volta reso noto il prezzo, tornano gli acquisti sulle emissioni del Tesoro Usa.

I trader sono ora in attesa dei prossimi indicatori dell'attività economica, a partire dalle vendite di auto di dicembre che arriveranno più tardi nella giornata. Fari puntati anche sugli ordini di beni durevoli di novembre (16,00) e, stasera alle 20,00, sulla pubblicazione delle minute della riunione della Fed del 14 dicembre.

"C'è un certo ottimismo intorno alle vendite nazionali di auto. Vendite migliori portano a più posti di lavoro e a migliori prospettive sull'economia", ha detto Todd Colvin, vicepresidente di MF Global Securities a Chicago.

Intorno alle 15,30 il titolo a due anni US2YT=RR è piatto con rendimento allo 0,6052%, il decennale US10YT=RR cede 3/32 al 3,3480%, mentre il trentennale US30YT=RR cede 11/32 al 4,4222%.