PUNTO 2-Italia, Tesoro in 2011 si concentrerà su Btp 3/5/10 anni

giovedì 30 dicembre 2010 13:52
 

(aggiunge altri dettagli, background)

MILANO, 30 dicembre (Reuters) - Il Tesoro italiano manterrà anche per il 2011 un programma di emissioni che si concentrerà soprattutto su Btp a tre, cinque e 10 anni.

Lo dice il documento del ministero dell'Economia visibile sul sito web, in cui vengono delineate le linee guida per il 2011.

Il documento - come da tradizione - non fornisce indicazioni circa l'ammontare totale delle emissioni di titoli di Stato per il nuovo anno, a differenza di quanto fanno altri governi.

Maria Cannata, responsabile della gestione del debito per il Tesoro Italiano, ha detto il mese scorso che nel 2011 sono previste emissioni attorno ai 240 miliardi, 20 in meno rispetto a quest'anno.

Il prossimo anno scadono 88 miliardi di Btp, 30 miliardi di Cct e 37 miliardi di Ctz.

Nel 2010 "pur in un contesto di diffusa instabilità, il mercato del debito [italiano] ha continuato a mostrare livelli di liquidità complessivamente adeguati e tali da garantire agli operatori la possibilità di effettuare le proprie scelte di investimento con costi di transazione molto contenuti" recita il documento. "Anche nel 2011 la politica di emissione verrà sviluppata, tra l'altro, con la finalità di continuare a garantire il buon funzionamento del mercato secondario e, in continuità con i risultati raggiunti negli anni passati, gestire l'esposizione ai rischi di mercato, principalmente quello di tasso di interesse e di rifinanziamento".

  Continua...