Zona euro, Lagarde chiede politica economica congiunta

mercoledì 22 dicembre 2010 19:00
 

BERLINO, 22 dicembre (Reuters) - Il ministro delle Finanze francese Christine Lagarde chiede che i paesi della zona euro coordinino in modo più stretto la loro politica economica, ma ha bocciato il lancio dei cosiddetti eurobond prima che questo coordinamento venga implementato.

Parlando al quotidiano tedesco Sueddeutsche Zeitung Lagarde spiega come a suo parere tale coordinamento debba coinvolgere tutti e 16 i paesi della zona euro e qualsiasi altro governo dell'Unione europea che voglia parteciparvi.

"La crisi ci ha mostrato che non è sufficiente limitare il debito pubblico come previsto dal Trattato di Maastricht", ha detto.

"L'Ue non deve limitarsi a guardare ai bilanci, deve monitorare come si stanno sviluppando le economie degli stati memebri", ha aggiunto.