Premafin, accordo su debito, in garanzia intero pacchetto Fonsai

mercoledì 22 dicembre 2010 18:37
 

MILANO, 22 dicembre (Reuters) - Premafin PRAI.MI ha sottosscritto con le banche finanziatrici un contratto di riscadenziamento del finanziamento in pool del 22 dicembre 2004, pari a 322,5 milioni di euro.

L'accordo prevede la rimodulazione del piano di ammortamento della linea denominata Term Loan A e la concessione di una nuova linea di credito revolving da 15 milioni, da utilizzarsi solo in mancata esecuzione dell'aumento di capitale di Premafin, spiega una nota.

Sono sospese le rate previste per fine 2010 e fine 2011 e ridotte rispettivamente a 15 e 35 milioni quelle di fine 2012 e fine 2013.

Con l'aumento di capitale di Premafin è previsto un ulteriori rimborso entro il 30 giugno 2011 di 40 milioni della linea Term Loan A e di 10 milioni di quella Revolving B, quest'ultima riutilizzabile fino alla scadenza del finanziamento di fine 2014.

A garanzia dell'operazione l'intero pacchetto Fonsai in mano a Premafin che mantiene il diritto di voto. La liberazione delle azioni in pegno potrà avvenire in relazione all'andamento dei corsi di borsa di Fonsai e del margine di solvibilità del gruppo Fonsai.

Credit Suisse ha poi allargato il consorzio di garanzia per l'aumento Premafin a KBW e Royal Bank of Scotland (RBS.L: Quotazione) in qualità di joint lead manager e a Banca Akros ed Equita sim come co-lead manager.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale della società cliccando [ID:nBIA22580]