Francia, Cds allarga di 3 pb a quota 107, massimo storico

lunedì 20 dicembre 2010 16:00
 

LONDRA, 20 dicembre (Reuters) - Il costo per assicurare il debito sovrano francese contro l'insolvenza è salito lievemente, toccando livelli record oggi, secondo i dati Markit.

"Ci sono in giro alcune voci di un downgrade. Sono solo voci infondate, ma potrebbe essere una miccia per i Cds. Le voci stanno girando da qualche settimana e non credo che ci sia qualche specifica fonte" ha detto Gavan Nolan, analista di Markit. "Il movimento di oggi non è particolarmente significativo, ma ora abbiamo raggiunto un livello record".

Il credit default swap (Cds) a cinque anni sul debito pubblico francese è salito a 107 punti base, secondo Markit.

Ciò significa che costa 107.000 euro per proteggere 10 milioni di euro di esposizione a titoli francesi.

La liquidità sui mercati dei CDS è sottile, il che esaspera i movimenti, aggiunge Nolan.