Vertice Ue trovi accordo, rating Belgio non calerà - Reynders

giovedì 16 dicembre 2010 12:54
 

BRUXELLES, 16 dicembre (Reuters) - I capi di Stato e di governo che si riuniscono oggi per il vertice Ue di Bruxelles devono mostrare di disporre delle risorse finanziarie necessarie a trovare un accordo per la creazione di un meccanismo solido per la risoluzione delle crisi.

Lo dice il ministro delle Finanze belga Didier Reynders, presidente di turno del consiglio Ecofin fino al termine del semestre belga il 31 dicembre prossimo.

Reynders si dichiara inoltre fiducioso che Standard & Poor's decida di non bocciare l'anno prossimo il rating sovrano del Belgio, messo questa settimana in osservazione con implicazioni negative.

"Sono fiducioso perché ho proposto che il consolidamento di bilancio sia organizzato all'inizio dell'anno prossimo, forse già a gennaio" dice sulle prospettive per il Belgio.

"Sono anche ottimista sul vertice: spero sia possibile arrivare a un accordo su un meccanismo molto solido... Dobbiamo naturalmente dimostrare di avere i mezzi sufficienti" aggiunge.