Bond euro deboli in apertura con Treasuries, attesa asta Spagna

giovedì 16 dicembre 2010 08:45
 

 LONDRA, 16 dicembre (Reuters) - Avvio di seduta con il segno
meno per il reddito fisso europeo, che ricalca la correzione del
secondario Usa e attende l'accoglienza di una nuova offerta di
carta spagnola che tasterà la propensione al rischio dei
mercati.
 Ha toccato ieri sera il record degli ultimi sette mesi il
rendimento del Treasury decennale, sceso poi lievemente dai
massimi ma rimasto in forte tensione.
 "Il mercato Usa ha certamente un impatto negativo sui Bund
ma l'evento principale è l'asta spagnola, in cui si dovrebbe
assistere a una consistente discesa dei prezzi, e al vertice Ue"
commenta un trader.
 Si apre a Bruxelles per terminare domani la riunione dei
capi di Stato e di governo Ue, occasione per una nuova
riflessione sulla crisi del debito che ha colpito Grecia e
Irlanda e rischia oggi di contagiare Portogallo e  Spagna.
 Il Tesoro spagnolo offre intanto fino a 3 miliardi di euro
in nuovi titoli di Stato a dieci e quindici anni all'indomani
della decisione di Moody's di mettere sotto osservazione per
possibile downgrade il merito di credito dell'emittente sovrano.
 "Se per qualche tempo le aste hanno spaventato i mercati non
abbiamo dubbi che verranno accolte con un risultato dignitoso"
commenta lo strategist Commerzbank Marcel Bross.
 "Credo comunque che il peggio sia passato e da qui a fine
anno potremo vedere un recupero dei titoli spagnoli e italiani"
aggiunge.
 
=========================== ORE 8,40 ==========================
FUTURES EURIBOR MAR.   FEIH1         98,885   (-0,005)  
FUTURES BUND MARZO     FGBLH1       124,04    (-0,19)   
BUND 2 ANNI            DE2YT=RR      99,840   (-0,04)  1,081% 
BUND 10 ANNI           DE10YT=RR     95,280   (-0,19)  3,052% 
BUND 30 ANNI           DE30YT=RR    121,577   (+0,53)  3,557%
===============================================================