Usa, Moody's potrebbe cambiare outlook su rating tripla A

lunedì 13 dicembre 2010 17:18
 

NEW YORK, 13 dicembre (Reuters) - Il nuovo pacchetto del governo statunitense per sgravi fiscali e sussidi ai disoccupati aumenta la probabilità di un peggioramento dell'outlook sul rating sovrano degli Stati Uniti - pari alla tripla A - nei prossimi due anni. Lo ha dichiarato oggi l'agenzia di rating Moody's.

Secondo l'agenzia, gli effetti negativi delle nuove misure fiscali sul bilancio statunitense sorpasseranno, probabilmente, le ricadute positive attese sul tasso di crescita del paese. Se il disegno di legge sarà approvato, "avrà un impatto negativo sul deficit del bilancio federale e sul livello del debito" sostiene l'analista di Moody's Steven Hess.

Gli Stati Uniti hanno al momento la tripla A con outlook stabile, segno che per ora non è atteso alcun cambiamento del merito di credito del paese nell'arco di 12-18 mesi.

Se l'outlook fosse tagliato a negativo, si apprirebbe la possibilità di un downgrade nello stesso arco di tempo.

Moody's stima che il costo per finanziare le nuove misure fiscali potrebbe raggiungere i 700-900 miliardi di dollari, portando il debito/pil statunitense a 72% o 73%, a seconda degli effetti sulla crescita economica nominale.