RPT - Bce deve fare attenzione con acquisto bond - Draghi a FT

venerdì 10 dicembre 2010 07:30
 

(ripete notizia di ieri sera)

WASHINGTON, 9 dicembre (Reuters) - L'indipendenza politica della Banca centrale europea potrebbe essere minacciata se la Bce agisse troppo aggressivamente per sostenere il mercato dei bond della zona euro.

A dirlo in una intervista al Financial Times - venerdì riprodotta da il Sole 24 Ore - è Mario Draghi, membro del consiglio della Bce e governatore di Bankitalia.

"Sono consapevole che potremmo facilmente superare la linea e perdere tutto quello che abbiamo, perdere indipendenza e violare il trattato (Ue)", dice Draghi, aggiungendo che i mercati europei dei bond "funzionano bene nel loro aggregato" e che tensioni all'interno dell'Ue non sono universali.

"Quello di cui stiamo parlando sono problemi di paesi individuali, non nell'aggregato", spiega ancora. Draghi sostiene che il futuro dell'euro è sicuro, nonostante le attuali pressioni. "L'euro è uno dei pilastri dell'integrazione economica europea e tutti paesi...ne hanno tratto grande beneficio".